Giornata contro la violenza sulle donne

foto alunni CONTRO VIOLENZA 1"Questo non è amore" La Polizia di Stato accanto alle donne vittime di violenza...

La Giornata internazionale contro la violenza sulle donne è una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999.
In Italia solo dal 2005 alcuni centri antiviolenza e Case delle donne hanno iniziato a celebrare questa giornata,ma negli ultimi anni si sono moltiplicate iniziative politiche e culturali finalizzate a tale commemorazione.

foto alunni CONTRO VIOLENZA 1
Nell'ambito di tali iniziative è da includere la campagna itinerante della Polizia di Stato col progetto Camper... "Questo non è amore" che sabato 25 novembre, grazie al sindaco, dott. Perrotta, alla Commissione Pari Opportunità del Comune ,al Centro antiviolenza e all' Associazione Radici , ha toccato la città di Paola ed ha fortemente voluto incontrare i giovani studenti del territori.
Il progetto della polizia di stato è finalizzato alla creazione di un contatto diretto tra le donne e una equipe di operatori specializzati pronti a raccogliere le testimonianze dirette di chi spesso ha paura a denunciare o semplicemente varcare la soglia di un ufficio di polizia, oltre che a sensibilizzare le giovani generazioni.
A bordo del camper , che è stato visitato con particolare coinvolgimento anche dai nostri studenti, c'era un gruppo multidisciplinare di personale della Polizia di Stato composta da appartenenti agli uffici sanitari, Squadra mobile, Divisione anticrimine, ufficio denunce.
Tutti loro non si sono risparmiati nell' incontrare i giovani, ai quali hanno fornito le conoscenze per contrastare la violenza di genere e consigli utili per un supporto qualificato alle donne vittime di violenza, distribuendo anche prezioso materiale informativo.
E' stato, inoltre, ribadito che bisogna tenere alta la guardia, parlando della violenza di genere con campagne di sensibilizzazione perché essa è, innanzitutto, violazione dei diritti umani, frutto di una società che ancora cerca di rallentare la naturale emancipazione femminile.
Da ciò nasce, appunto, la necessità di un percorso culturale che punti all' educazione ai sentimenti e al rispetto delle differenze che accompagni il percorso normativo contro la violenza di genere e, nonostante il nostro Paese negli ultimi anni si sia dotato di leggi (non ultima la L. n.119/2013) che tentano di contrastare tale violenza, il cammino da compiere è purtroppo ancora lungo.

 

amministrazione trasparente

Esami di stato 2017 new

LaBuonaScuola

alternanza

Inclusione

logo scuola digitale2

elearning

selfie-logo

250x250

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

indire

Questa istituzione scolastica utilizza software opensource

zeroshell

zerotruth

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy